Archivio storico della guardaroba

Orario: riservato al personale della Soprintendenza e agli studiosi con lettera di presentazione e previo appuntamento
Responsabile:
Informazioni: tel. 055 2651819


L'Archivio Storico della Guardaroba è situato nell'ambiente della biblioteca della Soprintendenza e comprende materiale sia grafico sia documentario, a partire dall'annessione della Toscana al Regno di Sardegna (1859) fino alla cessione dei beni della Corona allo Stato italiano (1919).

L'archivio documenta pertanto le modifiche (manutenzioni, restauri, trasformazioni radicali) intervenute nelle residenze reali relativamente sia alle strutture architettoniche che agli elementi di arredo e, più in generale, a quanto atteneva alla Corte sabauda.

Da questo archivio, nell'ambito della gestione museale di Palazzo Pitti, sono stati scorporati gli inventari del Palazzo, consultabili presso l'Archivio Storico della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Firenze.
L'archivio non è ancora riordinato in maniera sistematica; è pertanto accessibile, su prenotazione e per specifici motivi di studio, data l'eterogeneità del materiale conservato, soltanto per le filze del carteggio, già in parte ordinate e al loro interno strutturate in fascicoli.

 

Per le norme generali che regolano le modalità di accesso agli archivi della Soprintendenza vai a
home > servizi al cittadino > archivi