Ufficio Esportazione oggetti di antichità e d’arte


esportazioni_web_2Responsabile: dott. Angelo Tartuferi 

 

Ufficio

Piazza Pitti, 1 - 50125 Firenze 

Telefono e fax 055 2651731

e-mail: sabap-fi.esportazione@beniculturali.it

Clicca qui per vedere la posizione dell'Ufficio.

 

Apertura al pubblico

LUNEDÌ Riservato alla presentazione dei beni artistici e storici ed espletamento delle relative pratiche. Solo su appuntamento, dalle ore 8.30.

MARTEDÌ 9.30 - 11.30.

MERCOLEDÌ Riservato alla presentazione dei beni librari ed espletamento delle relative pratiche. Solo su appuntamento, dalle ore 9.30.

GIOVEDÌ 9.30 - 11.30.

VENERDÌ 9.30 - 11.30.

La presentazione dei beni archeologici e archivistici viene effettuata solo su appuntamento, da concordare con l'Ufficio.

Per ragioni organizzative, questo Ufficio Esportazione accoglie richieste per la visione di non più di 15 beni d'arte antica per ciascun utente.

Autocertificazioni: presentazione richieste il GIOVEDÌ, dalle 9.30 alle 11.30.

Per ragioni organizzative, questo Ufficio Esportazione accoglie richieste per non più di 15 autocertificazioni per ciascun utente. 

Informazioni telefoniche nei giorni di apertura al pubblico il MARTEDÌ, il GIOVEDÌ e il VENERDÌ, dalle 9.30 alle 11.30.

L'ufficio resta chiuso al pubblico la settimana di ferragosto.

 

Presentazione delle richieste attraverso il sistema informativo "SUE"

Dal 1° gennaio 2011, tutti i documenti inerenti alla circolazione dei beni devono essere presentati in via informatica attraverso il Sistema Informativo Uffici Esportazione - SUE

L'accreditamento è obbligatorio per qualsiasi tipologia di utente.

Istruzioni

Di seguito le istruzioni per 1) la registrazione sul sistema SUE, 2) la presentazione di autocertificazione per l'esportazione di opere d'arte contemporanea e 3) la richiesta di rilascio di attestato di libera circolazione.

1. Registrazione al sistema SUE

italiano

English

2. Autocertificazione per l'esportazione di opere d'arte contemporanee

italiano

English

Regolamento  (11 luglio 2019)

3. Richiesta di rilascio di attestato di libera circolazione

italiano

English  

Regolamento (11 luglio 2019) 

Altri link utili:

Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D.Lgs. 42 del 22.01.2004 e ss.mm.ii.) (versione aggiornata reperibile sul sito "Normattiva")

Regolamento dell'Ufficio Esportazione

 

Funzioni dell'Ufficio

La normativa sull'esportazione è regolata dall'articolo 65 all'articolo 74 del D.Lgs. 42 del 2004 e successive modifiche e integrazioni.

In particolare l'Ufficio rilascia:

  • Attestati di libera circolazione e Licenze di esportazione per l'uscita definitiva dal territorio nazionale dei beni culturali di proprietà privata e ri-esportazione opere a chiusura delle mostre in Italia;

  • Attestati di circolazione temporanea e Licenze comunitarie temporanee per i beni di proprietà privata e pubblica;

  • Certificati di avvenuta importazione e Certificati di avvenuta spedizione per i beni di proprietà privata e/o destinati per mostre in Italia;

  • Rinnovi dei Certificati di avvenuta importazione/spedizione per beni di proprietà privata.

Altre attività dell'Ufficio:

  • Ricezione delle autocertificazioni di beni culturali aventi meno di settanta anni o eseguite da autore ancora vivente;

  • Verifica dell'antichità dei beni culturali su richiesta delle dogane;

  • Collaborazione con il Nucleo Tutela Carabinieri Patrimonio Culturale nell'attività di contrasto e per il recupero dei beni culturali illecitamente esportati.


Modulistica concernente "Condizioni, modalità e procedure per la circolazione internazionale di beni culturali" (Legge 2 agosto 2017, n. 124 - D.M. 17 maggio 2018, n. 246 modificato dal D.M. 9 luglio 2018, n. 305 -Circolare n. 31 del 12 luglio 2018 della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio Serv. IV e ss.mm.ii.)

A seguito delle disposizioni del Servizio IV della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio del MiBAC (Circolare DG_ABAP 31/2018), si rendono note le modalità operative da utilizzare in via transitoria (in attesa dello sviluppo delle implementazioni funzionali del sistema SUE) in applicazione alla normativa citata in oggetto. Le modallità operative sono consultabili qui (nota prot. 30331/2018 di questo ufficio); di seguito, si forniscono i modelli per le relative richieste e dichiarazioni.


Modello A1 - Richiesta per il rilascio del Certificato di Avvenuta Importazione da un Paese terzo di oggetti di antichità e arte

versione.doc - versione.pdf

 


Modello B1 - Richiesta per il rilascio del Certificato di Avvenuta Spedizione da uno Stato membro dell'Unione Europea di oggetti di antichità e arte

versione.doc - versione.pdf

 


Modello C1 - Richiesta per il rinnovo del Certificato di Avvenuta Importazione da un Paese terzo o del Certificato di Avvenuta Spedizione da uno Stato membro dell'Unione Europea di oggetti d’antichità e arte

versione.doc - versione.pdf

 


Modello D1 – Dichiarazione per l'uscita di oggetti d’arte eseguiti da meno di settant'anni e da più di cinquanta

versione.doc - versione.pdf

 

Scarica qui l'informativa su orari, modalità di presentazione delle richieste e contatti dell'Ufficio.

 

ultimo aggiornamento: 07/03/2018