Normativa e Risorse in Rete

NormativaNormativa

Di seguito, si veda l'elenco dei principali atti riguardanti la normativa italiana sui beni e le attività culturali.

Decreto legge che regola il trasferimento al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali delle funzioni esercitate dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo in materia di turismo. Determina la nuova denominazione del Ministero, quale "Ministero per i beni e le attività culturali".

Regolamento recante modifiche al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 29 agosto 2014, n. 171, concernente il regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro e dell'Organismo indipendente di valutazione della performance, in attuazione dell'articolo 22, comma 7-quinquies, del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96. (18G00037) (GU Serie Generale n.55 del 07-03-2018). Entrata in vigore del provvedimento: 22/03/2018.

Registrato dalla Corte dei Conti il 29 Febbraio 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 59 dell'11 marzo 2016 (1. in attuazione dell'articolo 1, comma 327, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, il presente decreto provvede, nel rispetto delle dotazioni organiche del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo di cui alle tabelle A e B del regolamento di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 29 agosto 2014, n. 171, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, alla riorganizzazione, anche mediante soppressione, fusione o accorpamento, degli uffici dirigenziali, anche di livello generale, del Ministero 2. Al fine di migliorare il buon andamento dell'amministrazione di tutela del patrimonio culturale, sono istituite le Soprintendenze Archeologia, belle arti e paesaggio, quale risultato della operazione di fusione e accorpamento, su tutto il territorio nazionale, delle Soprintendenze Archeologia e delle Soprintendenze Belle arti e paesaggio. Conseguentemente, è disposta la fusione della Direzione generale Archeologia e della Direzione generale Belle arti e paesaggio in una sola struttura dirigenziale di livello generale, denominata Direzione generale Archeologia, belle arti e paesaggio."

Come modificato dalla L. 27 dicembre 2017 n. 2015 entrata in vigore il 01/01/2018.

Regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro e dell'Organismo indipendente di valutazione della performance, a norma dell'articolo 16, comma 4, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89. (14G00183) (GU n.274 del 25-11-2014 ). Entrata in vigore del provvedimento: 10/12/2014.Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo. (14G00095) (GU n.125 del 31-5-2014). Entrata in vigore del provvedimento: 01/06/2014. Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 luglio 2014, n. 106  (in G.U. 30/7/2014, n. 175).Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 agosto 2013, n. 91, recante disposizioni urgenti per la tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attivita' culturali e del turismo. (13G00158) (GU n.236 del 8-10-2013). Entrata in vigore del provvedimento: 09/10/2013.Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137. (GU n.45 del 24-2-2004 - Suppl. Ordinario n. 28). Entrata in vigore del decreto: 01-05-2004.
 
Per ulteriore documentazione e approfondimenti, si veda la pagina Normativa e Pareri del sito del MiBACT.
Per una consultazione degli atti normativi italiani, in versioni aggiornate in tempo reale rispetto alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, si veda il sito Normattiva.
 

Risorse in rete